Dieta chetogenica e dimagrimento veloce: ecco cosa devi sapere

Parliamo della dieta chetogenica e del dimagrimento veloce partendo da una favola. Grazie a questa semplice favola possiamo ragionare insieme, e soprattutto, ci aiuterà a capire il valore del dimagrimento.

Conosci la favola della lepre e della tartaruga?

No? Te la riassumo: la lepre è sicuramente più veloce ma, grazie alla calma e alla costanza, la tartaruga vince la gara.

“Chi va piano va sano e va lontano”

Edipo

Certo, il dimagrimento non è una gara, ma la fiaba ci fornisce un grande insegnamento:

i risultati veri si ottengono con calma e costanza!

Cercare scorciatoie non è sicuramente il modo migliore per raggiungere un traguardo duraturo.

L’obiettivo infatti non è solo raggiungere il traguardo, ma, e soprattutto, mantenerlo!

Il percorso di dimagrimento serve per creare i presupposti per un nuovo assetto fisiologico, ormonale, psicologico, e soprattutto per creare una sana struttura alimentare. L’unico modo per perdere peso velocemente è mangiare poco.

Ma sai anche tu che non potrai mangiare poco per sempre. E così, appena smetterai di seguire una rigida e inflessibile la dieta, i chili persi, magicamente torneranno.

Morale della favola?

Chi perde peso velocemente lo riacquista altrettanto velocemente con tutti gli interessi

“Roma non è stata costruita in un giorno!”

Per creare una nuova vita sono necessari 9 mesi, lo stesso intervallo di tempo che serve per costruire una casa solida.

Qualsiasi progetto serio necessita del giusto tempo per elaborarlo, correggerlo, attuarlo, modificarlo.

Insomma per costruire qualcosa di importante serve tempo, pazienza, costanza e determinazione. Sarebbe fantastico se esistesse qualcosa di miracoloso, ma così non è.

Anche se qualcuno prova a farti credere il contrario, credimi, non è così.

“Doc, e la dieta chetogenica?”

Si, la dieta chetogenica potrebbe aumentare la velocità di dimagrimento, almeno, inizialmente.

Tuttavia sai cosa succede dopo un po’ di tempo? il metabolismo si adatta e il dimagrimento rallenta.

E quando arriva lo stallo del peso è necessario fare prima un periodo di transizione per reintrodurre gradualmente i carboidrati, poi un periodo di aumento per sbloccare il metabolismo.

Queste due fasi devono essere fatte bene, e devono durare almeno il doppio del periodo di dieta.

e se stai pensando “perchè non ho mai sentito parlare di tutto ciò?!”

è perchè questa cosa, ovviamente non te la dice nessuno, perché il tuo sogno di dimagrimento veloce andrebbe in frantumi.

È più conveniente venderti la dieta e l’illusione del dimagrimento veloce, non trovi?

Fortunatamente il nostro metabolismo è molto più intelligente delle varie trovate pubblicitarie.

Esiste solo una strada per ottenere risultati solidi come la struttura di una casa antisismica: una sana struttura alimentare che sia sostenibile nel tempo.

Perdere 2 chili al mese per 6 mesi equivale a perdere 12Kg!

Preferisci imparare a mangiane o pensi sia meglio digiunare nel primo mese per perdere 6Kg e poi ritrovarti con +12Kg tra 6 mesi?

A te la scelta!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-inizia-gratis-Piano-Nutrizionale-1024x1024.jpg